Per posizionarti su Google devi seguire parametri che riguardano l’ottimizzazione di una pagina web. Ci sono anche i link in ingresso, chiaro. Ma capire come inserire le parole chiave nel sito è un passo essenziale per avere buoni risultati.

come inserire le parole chiave nel sito

Già sai come funziona? Ci sono i meta tag di Google che possono fare la differenza per l’ottimizzazione SEO WordPress, ma non basta ragionare in questo modo. Non devi solo mettere le keyword nei punti giusti. Devi avere un piano, una strategia.

Creare un sito web di successo non è facile. Parte di questa difficoltà è legata proprio al capire come posizionare le pagine web su Google. L’argomento è ampio ma la base di partenza è questa: come inserire le parole chiave nel sito o del blog?

Cosa significa trovare la keyword giusta?

Prima di capire come inserire collocare le parole chiave nel sito è giusto fare una riflessione: cos’è una keyword?

Non una semplice parola che corrisponde alle ricerche del pubblico. Ecco, la keyword è il punto d’incontro tra quello che vuole il pubblico e il tuo lavoro. Meglio pensare all’intento di ricerca, e considerare la keyword come un bisogno, un ventaglio di esigenze che si ritrovano in un termine più o meno ampio dal punto di vista semantico. Non dovrai posizionarti con una keyword ma con tutto ciò che sottintende quella combinazione.

Introdurre le keyword che le persone usano digitando query nelle tue pagine web, dopo vedremo dove, ti consente di posizionarti sui motori di ricerca?

Tutto dipende. A volte conviene puntare sulle long tail keyword, in ogni caso le valutazioni base sono legate a volume di ricerca, costo per click e concorrenza.

quali sono le parole chiave
Ubersuggest e i dati della parola chiave giusta.

Quali sono i dati delle parole chiave e gli esempi di keyword? Il volume di ricerca è il numero medio delle volte che gli utenti hanno digitato la query. Il CPC, invece, è il prezzo medio pagato dagli inserzionisti AdWords per un click. Capirai, a questo punto, che ci sono keyword per portare traffico e altre per monetizzare.

Da leggere: come fare un lavoro di SEO audit

Come trovare e scegliere le parole chiave

Vuoi capire come inserire le parole chiave nel sito? Il primo passo da fare è questo: scegliere l keyword sulle quali lavorare. Esistono intenti di ricerca differenti che devono essere soddisfatti da risorse diverse. Il blog è perfetto per le ricerche informazionali, le pagine commerciali rispondono alle query transazionali.

come trovare le parole chiave giuste

Qui metti in pratica la logica inbound marketing: ti fai trovare dalle persone giuste nel momento in cui hanno bisogno di una risorsa specifica. Fare una buona analisi delle keyword per capire quali intenti di ricerca soddisfare è molto importante.

Ma è giusto capire come trovare parole chiave per posizionare un sito. Per fare questo ci sono diversi SEO tool per copywriter che possono fare la differenza:

  • Ubersuggest
  • Answer The Public
  • Keyword Planner
  • Keyword.io
  • Google Trend
  • Google Suggest

Qui puoi trovare le parole chiave giuste. Poi ci sono strumenti a pagamento come Open Site Explorer, Semrush, Seozoom e Majestic che offrono funzioni extra per trovare parole chiave più cercate su Google e fare un lavoro di SEO copywriting.

Formazione per web copywriting

Come scrivere contenuti efficaci e ottimizzati? La risposta arriva durante l’evento organizzato da Dario Flaccovio a Palermo, 16 giugno dalle 10.00 alle 14.00. Insieme a Francesco margherita parlerò di come creare e ottimizzare i testi per le persone e per i motori di ricerca. Acquista subito il biglietto prima che finiscano.

PRENOTA UN BIGLIETTO PER IL CORSO DI SEO COPYWRITING A PALERMO

Dove mettere le keyword SEO nel blog

Questo è un punto decisivo per la tua attività di web copywriting: dove posso mettere le parole chiave in una pagina? Ci sono alcuni punti essenziali per far coincidere scrittura e posizionamento SEO. Non basta inserire parole a caso.

mettere le keyword SEO

La parola d’ordine è sempre puntare su una keyword che comprenda un intento di ricerca per poi affrontarlo nel modo più completo possibile. Non ripetendo la parola tutte le volte possibile: è la vittoria della buona scrittura online, con un minimo di attenzione per alcuni meta tag di Google e stringhe di testo.

Tag title, la base del posizionamento SEO

Il meta tag di Google (non ufficiale) con grande influenza sul posizionamento. Se vuoi far capire a Google qual è il topic che stai affrontando devi usare il tag title.

URL SEO friendly, sintesi e chiarezza

Nell’URL metti le parole chiave che rispondono al tuo argomento. Qui puoi usare la keyword principale, in modo pulito e semplice per avere una URL SEO friendly.

Tag H1, il titolo per le persone

Nel tag H1 è sempre cosa buona aggiungere la keyword più importante, anche se puoi variare rispetto al tag title per abbracciare altre combinazioni di query.

Meta description, fondamentale per il CTR

Il testo scritto nella meta description non influenza il posizionamento, ma può influenzare la decisione del pubblico nella serp. Ecco perché è importante scrivere e inserire una meta description accattivante per influenzare il CTR.

Header del testo (H2, H3, H4…)

Gli header sono i sottotitoli che vanno dall’H2 all’H6 per definire gli argomenti della pagina. Questi elementi possono suggerire alle persone e al motore di ricerca cosa stai affrontando nel documento, e qual è l’importanza nel contenuto. Inoltre, inserendo il plugin Table Of Content Plus, possono creare un menu interno.

inserire keyword nel blog
Come mettere le parole chiave nel sito – Fonte immagine

In questo frangente si delinea il mio metodo di lavoro: si parte da una keyword e si individuano parole chiave correlate, che affrontano e definiscono il topic principale, e che si articolano attraverso un sistema di H2,H3 e H4. Vuoi completare l’opera?

C’è il testo vero e proprio, un buon equilibrio di scrittura basata sull’uso di sinonimi e varianti della keyword stessa. In questo caso il mio consiglio è semplice: non scrivere per i motori di ricerca ma segui le regole per creare un articolo in ottica SEO.

VUOI CREARE UNA HEADLINE EFFICACE? ACQUISTA IL CORSO DI MY SOCIAL WEB

Inserire keyword WordPress con i plugin

Arriviamo alla sintesi: come mettere le parole chiave nel sito? La soluzione migliore è quella di usare un plugin in grado di influenzare i meta tag WordPress, dal tag title alla meta description. La soluzione migliore? SEO by Yoast.

plugin seo wordpress
Il plugin SEO WordPress: Yoast.

Puoi usare All In One SEO Pack, ma io preferisco lavorare con Yoast perché offre una serie di funzioni in più come la creazione della sitemap da includere nella Search Console. Questa è una delle soluzioni migliori per aggiungere le keyword in tutte le pagine, nella home page e nelle sezioni categoria, autore e tag.

Per approfondire: come fare SEO e digital PR

Come inserire le parole chiave nel sito

Con questo articolo provo a dare i riferimenti per spiegare come inserire le parole chiave nel sito e nel blog. Vale solo per WordPress? No, questo meccanismo vale per qualsiasi CMS, da Joomla a Magento. Certo, gli strumenti sono diversi ma la logica è la stessa. Sei d’accordo? Come scegli e aggiungi le keyword sul sito?

The post Come aggiungere le parole chiave nel sito per fare SEO copywriting appeared first on My Social Web.

Powered by WPeMatico

Leave a comment